Menu

23.01.2020 Mostra fotografica "The Flutter MtF/FtM" [Giorgia Chinellato]

82285716 2794082754014090 5789502373252562944 n

Nell'ambito di "ART CITY Segnala 2020" in occasione di Arte Fiera, perAspera ospita "The Flutter MtF/FtM", progetto fotografico di Giorgia Chinellato a cura del Festival veronese Grenze Arsenali Fotografici e sviluppato all'interno del Consultorio TRANSgenere di Torre del Lago Puccini.

"The Flutter MtF/FtM" racconta di volti e corpi in transizione, di incontri e di vite accomunate dalla necessità di oltrepassare il confine.
Alla frontiera si arriva dopo un lungo viaggio alla ricerca di definizione della propria identità. Il percorso di transizione è un processo lungo e complesso, che conduce verso il genere percepito come proprio e desiderato. Le scelte e i tempi sono diversificati: mentre l’identità di genere si consolida, il corpo prima negato acquisisce nuova forma, nuovi dettagli, cambia, muta, diviene corpo accolto, sentito, mostrato.

Attraverso 12 scatti a colori e 20 immagini inedite in bianco e nero, Giorgia Chinellato interpreta così il tema del confine e del suo superamento.
Erranza: il confine è attraversato per andare alla deriva, abbandonando la rotta di una mappa certa, abbandonare la prassi, liberare lo sguardo dal tracciato, accettare l’altrove come rimando. Attraversamento: il confine è esplorazione e perdita della meta e dell’origine, riconfigurazione da un punto di vista esistenziale, soggettivo.

GIORGIA CHINELLATO
Giorgia Chinellato nasce a Venezia nel 1980 e si laurea nel 2005 presso la facoltà di Ingegneria Edile dell’Università degli studi di Padova. Svolge la libera professione dal 2007 e parallelamente si occupa di fotografia indagando il tema del ritratto come principale forma espressiva. Dal 2012 svolge laboratori per le scuole primarie e dell’infanzia su tematiche legate allo spazio, alla fotografia e alla grafica. Nel 2016 incontra il regista Mattia Berto e inizia un percorso fotografico legato alla performance teatrale, che sfocia in un format denominato Teatro in bottega, sperimentato nella città di Venezia e in altri centri storici d’Italia come Firenze e Cortina. Nel 2017 realizza il progetto fotografico Il viaggio all’interno del Carcere
Circondariale di Santa Maria Maggiore di Venezia, divenuto poi parte del film Sì viaggiare,
presentato in diversi festival tra Roma, Torino e Venezia. Nel 2018, per la Fondazione Musei Civici di Venezia e l’associazione Venezia Città delle Donne, realizza il progetto fotografico Le donne e le isole della Laguna di Venezia, in occasione delle riprese del docufilm Futura – Nella mia stanza guardando il domani, diretto dal regista Mattia Berto. Nel 2018 partecipa a Grenze. Arsenali fotografici, con il progetto The Flutter MtF FtM.

✳ DOVE: Senape Vivaio Urbano - Via Santa Croce 10/ABC, Bologna
✳ QUANDO: dal 23 gennaio alle ore 19 al 7 febbraio 2020
da lunedì a sabato ore 10-13 e 16-19.30
✳ Orari speciali in occasione del weekend di ART CITY Bologna
venerdì 24 gennaio | ore 10-20
sabato 25 gennaio | ore 10-24
domenica 26 gennaio | ore 10-20
✳ Ingresso libero

✳ 7 febbraio H 19 - FINISSAGE
La mostra si chiuderà venerdì 7 febbraio alle ore 19 con un talk con
⇝ l'artista Giorgia Chinellato presentata dalla curatrice e docente IUSVE Arianna Novaga
⇝ il filosofo politico e professore ordinario presso l'Unimol Flavia Monceri
⇝ la presidente del MIT Porpora Marcasciano
⇝ il critico d'arte e fondatore - insieme a Francesca Marra e Arianna Novaga - di Grenze Simone Azzoni.

La mostra "The Flutter MtF/FtM" è promossa da perAspera nell'ambito del Patto generale di collaborazione per la promozione e la tutela dei diritti delle persone e della comunità LGBTQI nella città di Bologna.
Con la collaborazione preziosa di Senape Vivaio Urbano e IGOR Libreria.
Si ringrazia il MIT - Movimento Identità Trans.

PERASPERA unità centrale
interseca spazi e contesti con interventi artistici di matrice contemporanea. Tra le sue espressioni vi è il Festival perAspera, che nasce a Bologna nel 2007 nella settecentesca Villa Aldrovandi Mazzacorati. Negli anni il progetto si amplia e a partire dal 2013 opera in sinergia con spazi storici, urbani, spazi dismessi e spazi pubblici, stimolando e mettendo in atto una relazione tra gli artisti, le architetture e le persone che le abitano e le attraversano con interventi continuativi a Bologna e nell'Area Metropolitana.
www.perasperafestival.org

GRENZE Arsenali Fotografici
Grenze nasce come sperimentazione zero per riportare a Verona un’occasione pubblica di confronto, studio e analisi sui modi in cui in fotografia declina la distanza tra vedere, guardare, osservare e meravigliarsi. Sotto lo stesso cielo ma con orizzonti diversi.
www.grenzearsenalifotografici.com

ENGLISH VERSION
As part of "ART CITY Segnala 2020" on the occasion of Arte Fiera, perAspera hosts "The Flutter MtF / FtM", a photographic project by Giorgia Chinellato curated by the Festival Grenze Arsenali Fotografici (Verona) and developed within the TRANSgenere Consultancy of Torre del Lago Puccini.

"The Flutter MtF / FtM" tells of faces and bodies in transition, of encounters and lives united by the need to cross the border.
The transition path is a long and complex process that leads to the gender perceived as one's own and desired. The choices and times are diversified: while the gender identity is consolidated, the previously denied body acquires new shape and details, changes, becomes a body welcomed, felt, shown.
Through 12 color photos and 20 b/w photos, Giorgia Chinellato thus interprets the theme of the border and its overcoming.
Erranza: the border is crossed to drift, abandoning the course of a certain map, abandoning practice, freeing one's gaze from the path, accepting elsewhere as a reference. Crossing: the border is exploration and loss of the goal and origin, reconfiguration from an existential, subjective point of view.

BIO
Giorgia Chinellato was born in Venice in 1980 and graduated in 2005 as Engineer at the University of Padua. She has been working as a freelance since 2007. In parallel she has carried out a personal research work in the photographic field, often using the portrait as the main form of expression. Since 2012 she has been conducting workshops for primary and kindergarten schools on about space, photography and graphics. In 2016, thanks to a meeting with the theater director Mattia Berto, she began a photographic journey dedicated to the theatrical performance, which led the photographer and the director to the creation of "Teatro in bottega",a new format experienced in the city of Venice and in other historic cities of Italy like Florence and Cortina. In 2017 she realized the photographic project "Il viaggio" inside the prison District of Santa Maria Maggiore in Venice, which later became part of the film "Sì viaggio",
presented in several festivals between Rome, Turin and Venice.
In 2018, for the Fondazione Musei Civici di Venezia and the Venezia Città delle Donne Association, realized the photographic project "Le
donne e le isole della Laguna di Venezia", on the occasion of the filming of documentary "Futura - Nella mia stanza guardando il domani", directed by Mattia Berto. In 2018 she took part in Grenze.
Arsenali Fotografici, with the project "The Flutter MtF FtM".

✳WHERE: Senape Vivaio Urbano - Via Santa Croce 10 / ABC, Bologna
✳WHEN: from 23 January at 19 to 7 February 2020
Monday to Saturday 10-13 and 16-19.30;
✳Special times on the occasion of the ART CITY Bologna weekend
Friday 24 January | 10-20 hours
Saturday 25 January | 10-24 hours
Sunday 26 January | 10-20 hours
✳Free entry

✳ FINISSAGE
The exhibition will close on Friday 7 February at 19 with a talk with the artist Giorgia Chinellato introduced by the curator and professor at IUSVE Arianna Novaga, the political philosopher and full professot at Unimol Flavia Monceri, the president of MIT Porpora Marcasciano, the art critic and founder - together with Francesca Marra and Arianna Novaga - of Grenze Simone Azzoni.

The exhibition "The Flutter MtF / FtM" is promoted by perAspera within the Collaboration Pact for the promotion and protection of the rights of people and the LGBTQI community in the city of Bologna.
With the precious collaboration of Senape Vivaio Urbano and IGOR Libreria.
Thanks to MIT – Movimento di Identità Trans.

PERASPERA central unit
intersects spaces and contexts with contemporary artistic interventions. Among its expressions there is the Festival perAspera, which was born in Bologna in 2007 in the eighteenth-century Villa Aldrovandi Mazzacorati. Over time the project has expanded and since 2013 it has been working throughout the year in synergy with historic, urban, disused and public spaces, stimulating and implementing a relationship between the artists, the architectures and the people who live in Bologna and in the Metropolitan Area.
www.perasperafestival.org

GRENZE ARSENALI FOTOGRAFICI
Grenze was born as an experimentation to bring back to Verona a public opportunity for confrontation, study and analysis on the ways in which photography divides the distance between seeing, looking, observing and marveling. Under the same sky but with different horizons.
www.grenzearsenalifotografici.com



The Best betting exchange Bonus BetFair
Reviw on bokmaker Number 1 in uk ArtBetting.net William Hill best bookies
Themes Download - Bigtheme.net
UK Betting sites

facebook-icon-senapegoogle-plus-icon-senapeyoutube-icon-senape